I parchi di Berlino: Park am Gleisdreieck

park am Gleisdreieck

park am Gleisdreieck

IL PARK AM GLEISDREIECK A BERLINO

La serie di ponti che si trovano nella Yorckstrasse, praticamente al confine tra Kreuzberg 61 e Schönenberg, sono stati per me una recente scoperta come l’area ferroviaria in disuso che è stata trasformata in un bellissimo parco: Park am Gleisdreieck. L’ennesimo esempio in città di come sia possibile riutilizzare in modo intelligente trasformando le aree in disuso a favore della qualità di vita dei cittadini e dell’ambiente.

YORKBRÜCKEN, PATRIMONIO MONUMENTALE DI BERLINO

Questa serie di ponti, chiamati Yorckbrücken, sono diventati dal 1993 patrimonio monumentale di Berlino (perché sono la testimonianza di 125 anni di storia delle ferrovie berlinesi). Qualcuno mi ha detto che questa sequenza di ponti è la più lunga in Europa e si estende per una lunghezza di 500 metri. In origine i cavalcavia erano 45 ma nel corso dei decenni la maggior parte sono stati demoliti.

Yorckbrücke

Yorckbrücke

Gli Yorckbrücken sono stati costruiti fra il 1873 e il 1940. Oggi ne sono rimasti 26 di cui 10 tutt’ora in uso. La cosa più interessante è però un’altra: cosa ha pensato di fare il governo di Berlino di tutta l’area ferroviaria dismessa? Un parco!

park am Gleisdreieck

park am Gleisdreieck

A settembre 2011 è stata aperta la prima delle due parti del Park am Gleisdreieck.

park am Gleisdreieck

park am Gleisdreieck

Un po‘ simile all’idea del parco di Tempelhof: uno dei primi aeroporti costruiti in Germania e che dopo la Seconda Guerra Mondiale era diventato l’aeroporto base per le truppe americane, oggi è uno dei parchi più frequentati della città. Il progetto del parco a Gleisdreieck è stato reso possibile anche grazie a vari gruppi di cittadini e nei  prossimi due anni verrà completata anche la parte ovest dell’area, intanto ci si può godere un’altra zona di verde all’interno della città!

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.