Il quartiere delle star dell’architettura: Hansaviertel

Cosa vedere a Berlino

Hansaviertel- edificio di Egon Eiermann. Photo by Chiara Gabellotto

ESPLORO, SCOPRO, CERCO: HANSAVIERTEL

Sarà colpa dell’uggiosa giornata in cui mi trovo a scrivere, simile a molte giornate, sin troppe in un solo anno. Sarà che più esploro, scopro e cerco, più inconsciamente immagazzino immagini e sensazioni con un denominatore comune. Quale? Il colore grigio, in tutte le sue sfumature, molte più delle cinquanta famose!

E il quartiere che a breve racconterò dà a prima vista questa impressione, di grigio, di solitudine, di freddo cemento. Un bel biglietto da visita, direte voi. Ma non tutto è perduto e come insegna la vita: mai giudicare dall’apparenza. Non bisogna dimenticare l’imprevedibilità di Berlino e quanto la città possa offrire. continua >

Berlino vintage: Photoautomat

Cosa vedere a Berlino

BERLINO VINTAGE E LE FOTO IN BIANCO E NERO

Berlino è fra le tante cose anche una metropoli dal sapore vintage. Non passano inosservate vecchie cabine per le foto tessera in bianco e nero che sono sparse nei quartieri più frequentati. Non sono da confondere con quelle in uso ovunque per le foto da mettere sui documenti! Queste sono simpatici relitti di almeno 50 anni fa.continua >

Osseria: un ristorante-museo a Weissensee

Cosa mangiare a Berlino

IL RISTORANTE OSSERIA: LA CUCINA TEDESCA AI TEMPI DELLA DDR

Berlino è ormai da qualche anno anche una capitale della gastronomia. Cucine e specialità da ogni parte del mondo sono il „tradizionale“ da queste parti. E cosa si mangiava nella Berlino Est ai tempi della DDR? Una piccola istituzione berlinese è il ristorante Osseria, gioco delle parole Ossi e Osteria. Un ristorante davvero unico e tutt’ora frequentato dagli abitanti del posto, ovvero il quartiere di Weissensee. Un ristorante che è anche un po’ un museo.continua >

Il ristorante Volkskammer, un’esperienza in stile DDR

Ristoranti tipici Berlino

Ristorante Volkskammer – interni

VOLKSKAMMER, UN’ESPERIENZA GASTRONOMICA D’ALTRI TEMPI

Tanto si parla di Berlino Est, il muro, la DDR e finalmente mi sono tolta la curiosità di fare anche un’esperienza gastronomica in stile DDR. Sempre cucina tedesca, ma con delle varianti rispetto ai piatti classici che conosciamo della Germania Ovest. C’e’ un ristorante a due passi dalla East Side Gallery che, oltre ad offrire un menu in stile DDR, si presenta con interni e decorazioni nel tipico design socialista degli anni ’70 e ’80. Il nome è fedele alla linea: Volkskammer (“Camera del Popolo”, legislatore unicamerale della DDR).continua >

Berlino capitale della Street Art

Berlino – art@Alice Pasquini

BERLINO, UN’IMMENSA GALLERIA D’ARTE ALL’APERTO

Berlino e Street Art sono strettamente legate. C’è sempre più interesse intorno alle opere d’arte urbane a cielo aperto e Berlino ha saputo beneficiare sotto diversi punti di vista di questa cosa, non ultimo quello turistico. Fra le attrazioni più richieste non ci sono solo i siti più tradizionali indicati dalle guide o i tanti e diversi locali, ma anche le opere artistiche che trasformano Berlino in una immensa galleria all’aperto.

La vita quotidiana a Berlino Est: un nuovo DDR Museum

IL DDR MUSEUM A PRENZLAUER BERG

Il 16 novembre è stato inaugurato un nuovo museo della DDR. Si trova nel Kulturbrauerei a Prenzlauer Berg. Come il famoso museo di fronte al Duomo di Berlino anche questo tratta la vita quotidiana ai tempi della DDR. Sono praticamente due musei in concorrenza! Appartengono a due diverse organizzazioni. Sono andata a visitare anche questo nuovo museo.