Dove si trovava il Muro? I resti originali #3

il muro di berlino

Nordbahnhof-entrata nord

COSA RESTA DEL MURO DI BERLINO – TERZA PUNTATA

La stazione Nordbahnhof è una delle „stazioni fantasma“ durante gli anni del Muro, oggi di nuovo funzionante ospita al suo interno una mostra che fa parte del Gedenkstätte Berliner Mauer. Da qui si prende il treno che porta a Bornholmer Strasse, dove si trova un altro dei pochi pezzi di Muro originale ed il primo ad essere aperto nella notte fra il 9 e il 10 novembre 1989.

stazione fantasma Potsdamer Platz

stazione fantasma Potsdamer Platz

LA „STAZIONE FANTASMA“ DI NORDBAHNHOF

La stazione di Nordbahnhof è stata costruita nel 1876 con il nome di Stettiner Bahnhof. Durante i bombadamenti della Seconda Guerra Mondiale la stazione fu gravemente danneggiata, e tornò in funzione nel 1952 con il nome di Nordbahnhof ma solo con linea della S-Bahn.

muro all'interno della metropolitana

muro all’interno della metropolitana

Nel 1961, con la costruzione del Muro, Nordbahnhof diventa una stazione fantasma: la linea della S-Bahn attraversava il territorio di Berlino Est per raggiungere le zone di Berlino Ovest, dal 1961 in poi ciò fu possibile senza effettuare le fermate nelle stazioni sul territorio est. L’entrata nord della stazione di Nordbahnhof fu così murata.

stazione di Bornholmer Strasse

stazione di Bornholmer Strasse

Nelle stazioni fantasma c’erano in servizio i soldati di frontiera e il personale ferroviario della DDR, passando con il treno si intravedevano come delle ombre in un luogo abbandonato.

In questo filmato si può vedere la corsa di un treno che attraversa le cosiddette stazioni fantasma senza effettuare fermate.

BORNHOLMER STRASSE E LA PRIMA BRECCIA DEL MURO

Da Nordbahnhof si può prendere il treno della linea 1 della S-Bahn e scendere a Bornholmer Strasse.

Sul lato nord est di questa strada c’è ancora un pezzo piuttosto lungo del Muro e che dal 2001 è sotto protezione monumentale. Oltre al Muro, c’e‘ una piccola esposizione all’aperto che racconta cosa è accaduto qui dal 1961, fino ad arrivare al 1989, data memorabile perché è proprio qui, sul ponte Bösebrücke, che fu aperto il primo varco fra Est e Ovest. Dal 1995 è tornato in funzione il tram che passa sul ponte collegando est e ovest della città. La linea fu interrotta già dal 1953, diversi anni prima della costruzione del Muro.

Ein Gedanke zu “Dove si trovava il Muro? I resti originali #3

  1. Pingback: Le vittime del Muro di Berlino | BERLIN KOMBINAT BLOG

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.