Dove si trovava il Muro? I resti originali #2

il muro di berlino

Gedenkstätte Berliner Mauer

COSA RESTA DEL MURO DI BERLINO – SECONDA PUNTATA

Eravamo rimasti a Bernauer Strasse, uno dei simboli della Berlino divisa e della costruzione del Muro. Famosi sono i palazzi che si trovavano sulla linea del Muro, tanto che le abitazioni facevano parte di Berlino Est e la strada ed il marciapiede di Berlino Ovest, come famose sono le fotografie del 1961 che ritraggono tanti condomini che si lanciano dalle finestre per essere raccolti dai vigili del fuoco di Berlino Ovest.Tutta Bernauer Strasse è praticamente un luogo della Memoria dedicato al Muro di Berlino, inclusa la stazione della S-Bahn di Nordbahnhof.

panorama da Bernauer Strasse con il muro

panorama da Bernauer Strasse con il muro

BERNAUER STRASSE E IL TUNNEL 29

Come avevo già scritto, del Muro non è rimasto quasi più niente per cui si è optato per piazzare targhe informative e pannelli fotografici un po‘ in tutte le zone che si trovavano confinanti con il Muro. Camminando lungo Bernauer Strasse si vedono le fotografie che mostrano le immagini del giorno dopo il 13 Agosto 1961 (data della costruzione del Muro) e si vedono le finestre delle case del lato est della strada che venivano murate per impedire agli inquilini di fuggire.

panorama da Bernauer Strasse senza muro

panorama da Bernauer Strasse senza muro

Sulla facciata di un palazzo su Bernauer Strasse (angolo Ruppiner Strasse) un enorme graffito ci ricorda un’altra delle immagini simbolo di quei giorni: la fuga del poliziotto dell’Est Conrad Schumann, ripreso mentre con un salto supera il filo spinato.

Tunnel di fuga del 1972

Tunnel di fuga del 1972

Le targhe lungo il percorso ci ricordano anche un altro modo di fuggire da Berlino Est: costruendo tunnel sotterranei. E Bernauer Strasse era un buon punto per far questo: famoso è il Tunnel 29, che permise la fuga di 29 berlinesi dell’Est nel 1962 e che fu ripreso dalla televisione americana. Di solito la fuga attraverso i tunnel veniva pianificata fra persone che abitavano a Est e quelle ad Ovest che si trovavano praticamente all’altra estremità del tunnel. Nel caso del Tunnel 29 i due italiani che si trovavano a fare da supporto ad Ovest, vendettero i diritti di ripresa alla televisione americana per finanziare i lavori del tunnel.

Un’altra targa ricorda il Tunnel 57: nel 1964 alcuni studenti che vivevano ad est iniziarono a scavare nel cortile di una casa dietro la stazione della metropolitana di Bernauer Strasse fino ad arrivare in una cantina di un panificio di Bernauer Strasse nella parte ovest di Berlino.

Versöhnungskirche Bernauer Straße, 12. gennaio 1978

Versöhnungskirche Bernauer Straße, 12. gennaio 1978

Un altro simbolo è la chiesa Versöhnungskirche (chiesa della conciliazione). La chiesa evangelica si trovava proprio nella zona fra i due muri, Hinterlandmauer e Vorderlandmauer (che è quello che si vedeva da Ovest). Nel 1961 fu costruito un muro a 10 metri dall’entrata principale della chiesa e nel 1985 il governo della DDR decise di demolirla facendola esplodere. Oggi in ricordo della chiesa e di ciò che è accaduto in quel periodo, c’è una cappella ovale: Kapelle der Versöhnung.

metropolitana Bernauer Strasse anni '80

metropolitana Bernauer Strasse anni ’80

Il centro di documentazione del Gedenkstätte Berliner Mauer offre un’esposizione sugli avvenimenti che portarono alla costruzione del Muro e le conseguenze che questo evento ebbe sulle vite delle persone. La mostra è intitolata: „Berlin, 13. August 1961“ .

Poco più avanti c’è il Besucherzentrum e qui si possono acquistare libri e video sul tema mentre al primo piano viene proiettato un documentario con filmati d’epoca.

metropolitana Bernauer Strasse oggi

metropolitana Bernauer Strasse oggi

A volte è molto difficile immaginare visivamente come il Muro fosse strutturato, come, ad esempio, in Bernauer Strasse fosse disposto con la conseguenza che le case si trovavano a Est e la strada a Ovest. In questo video in 3D, tutta la storia così particolare di Bernauer Strasse diventerà molto chiara ed allo stesso tempo si può vedere l‘assetto del Muro di Berlino.

2 Gedanken zu “Dove si trovava il Muro? I resti originali #2

  1. Pingback: Una mostra sulla Stasi | BERLIN KOMBINAT BLOG

  2. Pingback: Le vittime del Muro di Berlino | BERLIN KOMBINAT BLOG

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.